Dai un tocco di stile alla vita.

I particolari di minor conto sono alla base del vestirsi con eleganza.

Un uomo di successo elegante e attento ai particolari, non può certo dimenticare di curare i dettagli del proprio abbigliamento. Si tratta di piccoli accorgimenti che però fanno la differenza. Stiamo parlando dei dettagli che completano il vestiario di uomo al massimo delle potenzialità.

Via via andremo a vedere i dettagli che daranno un tocco di stile in più al nostro outfit.

1. I gemelli

Quando andiamo ad indossare una camicia solitamente tralasciamo un dettaglio che secondo me sfrutta a pieno regime il capo, sto parlando dei gemelli!

Donano un tocco di qualità alla nostra camicia e di comodità ai nostri polsi. Infatti il polsino della camicia su cui vengono applicati, detto alla francese o doppio, ha solo le asole ma non i bottoni. Questo viene reso molto più elegante grazie ai gemelli ed è anche più pratico rispetto alle tradizionali camicie.

Indossare i gemelli, oltre ad un fatto di stile, è una questione di tradizione e cultura locale. Circa tre secoli fa erano utilizzati come ornamento di lusso ed ancora oggi sono indossati da quasi tutti gli uomini che ricoprono cariche di alto livello. La camicia con il polsino doppio da gemelli era considerata una camicia di più elevato standard e riservata alla classe dirigente, a differenza di quella a classica, che veniva indossata dagli impiegati.

Inserirli nel polsino della camicia è semplicissimo, devi solo seguire questi cinque punti.

– Indossa la camicia giusta. Mettiti una camicia con polsini doppi (anche detti “alla francese”).

– Ripiega i polsini all’indietro. Assicurati che la piega in fondo alle maniche sia dritta e omogenea.

– Tieni uniti i polsini. Mantieni i due bordi aperti dei polsini appoggiati l’uno sull’altro. A differenza dei polsini con i bottoni, nei quali un lato si infila sotto l’altro, questi polsini si apriranno allontanandosi dal polso se non li chiudi con i gemelli.

– Allinea i buchi. Assicurati che le asole per i gemelli siano ben allineate.

– A questo punto, ti basterà spingerli dentro le asole del polsino e far fuoriuscire dall’asola opposta.

Ricorda di chiuderli tenendo il braccio lungo il fianco e con la parte decorata del gemello verso l’esterno.

2. Le bretelle

Una particolarità che rende le bretelle un oggetto unico nel loro genere è la doppia vita, assolutamente insospettabile; infatti, possono essere utilizzate sia in contesti particolarmente eleganti che con l’aria sbarazzina di un complemento non formale e simpatico.

Per essere al passo con il vintage non tutti a volte si ricordano che le bretelle sono stilosissime per calibrare il tiro del nostro vestito e non solo…

Se si vuole adottare questo stile, sarà il caso di preferire delle bretelle di cuoio o pelle ma si può pensare anche a delle bretelle molto particolari ed elaborate con una trama dallo stile antico.

Questo stile retrò si sposa benissimo con dei pantaloni eleganti di stoffe particolari con scarpe eleganti, un papillon e una camicia ben abbottonata.

Nel caso si voglia invece adottare uno stile formale, senza dover ricorrere a completi eccessivamente eleganti, sarà un ottima idea quella di abbinare delle bretelle di tessuto increspato, con motivi a strisce, ad una maglia con colletto come una polo o una camicia semplice di colore chiaro.

Per un aspetto più sportivo invece può essere una buona idea quella di scegliere una bretella sottile e molto colorata da adattare ad un jeans, una camicia e un paio di sneakers.

Se siamo stufi delle solite cinture è un ottima alternativa per variare.

3. Il gioiello

Tengo particolarmente a questo ultimo dettaglio perché penso che sia una delle cose più importanti da considerare, scommetto infatti che molti di voi lo trascurano o non ci danno molta importanza.

Uno degli errori più grandi è quello di dimenticare di accostare un gioiello al nostro abito!

Per andare a completare il look possiamo utilizzare dei bracciali, senza esagerare troppo, ma l’oggetto indispensabile è sicuramente l’orologio, che fa sempre la sua “bella figura”.

L’orologio è uno degli accessori che può davvero fare la differenza nel look di un uomo. I modelli tra cui scegliere, sono tantissimi: si va dallo sportivo all’elegante, dal classico a quello da tutti i giorni. Senza contare poi il materiale con cui viene realizzato, il cinturino e il meccanismo che lo rende unico e preciso.

Sicuramente conoscerai alcune marche di orologi da uomo, così come saprai pure che ognuna possiede decine e decine di modelli molto simili che si differenziano per piccoli aspetti, spesso impercettibili. Il consiglio è di scegliere quello che soddisfa maggiormente il vostro guardaroba e la vostra personalità, facendo sempre attenzione all’occasione in cui lo portate.

Dimenticavo, se ci piace entrare in sintonia con i nostri dettagli andremo ad indossare anche un anello per dare stile alle nostre dita (ricordate, non più di due) per completare la nostra opera!

Spero di esservi stato utile, e ricordate…mai tralasciare un dettaglio, a volte può essere decisivo! Buona giornata a tutti!

Se ti è piaciuto questo articolo, lascia la tua opinione e metti “mi piace” sulla nostra pagina Facebook tobeuncommonman.