I bottoni della giacca: istruzioni per l’uso.

Consigli e notizie sul corretto modo di portare i bottoni della giacca.

L’eleganza maschile, quella vera, ha una sua severa etichetta che l’uomo di classe conosce e rispetta al di là delle tendenze contemporanee. Tale etichetta, però, è piuttosto elaborata e, dato che regolamenta l’abbigliamento ed il comportamento maschile fin nei minimi dettagli, può accadere che non tutti gli uomini ne conoscano i dettami. Soprattutto quando si entra nello specifico di alcuni aspetti che potremmo erroneamente considerare di poca importanza quale, ad esempio, il corretto uso dei bottoni della giacca.

Se non sai di cosa stiamo parlando, non temere: siamo qui proprio per svelarti con questo articolo tutti i segreti relativi ai bottoni della giacca. Vediamoli insieme!

I bottoni sul petto della giacca

Esistono diversi tipi di giacca: monopetto  ̶  con due o tre bottoni  ̶  e doppiopetto, che di bottoni può averne fino a sei. Detto questo, quanti e quali bottoni vanno chiusi e quali no? Vale una prima regola generale, ovvero che l’ultimo bottone deve sempre rimanere aperto. Indipendentemente dal tipo di giacca.

Questa regola fonda le sue radici nel passato e più precisamente, neanche a dirlo, nella storia dei reali inglesi. Pare, infatti, che agli inizi del Novecento Edoardo VII d’Inghilterra, di corporatura robusta, avesse sentito l’esigenza di tenere l’ultimo bottone della giacca slacciato per evitare che stringesse troppo sui fianchi. I sudditi lo seguirono in questa scelta per evitare di metterlo in imbarazzo. Col tempo, lasciare aperto l’ultimo bottone passò da essere un’eccezione a diventare parte integrante dell’etichetta reale.

Se la giacca monopetto ha tre bottoni, l’ideale sarebbe chiudere solo quello centrale lasciando aperti sia il primo che l’ultimo affinché la giacca non risulti troppo rigida e tirata. Per quanto riguarda il doppiopetto, andrebbero chiusi solo quello centrale a destra ed il corrispondente bottone a sinistra.

I bottoni sui polsini

I bottoni sui polsini possono essere tre o quattro, a seconda del modello di giacca. I modelli di giacca più casual normalmente presentano tre bottoni, mentre le giacche degli abiti più eleganti ne hanno quattro. Tutti i bottoni possono essere tenuti chiusi.

Se la giacca è sartoriale, però, è usanza tenere aperto l’ultimo bottone della manica. In questo modo si lascia visibile l’asola per far notare che il bottone è effettivamente utilizzabile, e non solo un’applicazione. Questo serve a sottolineare che il capo è sartoriale, dato che le giacche confezionate a misura che troviamo nei negozi presentano una sorta di finti bottoni, che non si possono slacciare e le cui asole sono cucite.

Se ti è piaciuto questo articolo, lascia la tua opinione e metti “mi piace” sulla nostra pagina Facebook tobeuncommonman.