I polsini della camicia, il dettaglio che fa la differenza.

Guida ai modelli e agli usi dei diversi polsini della camicia.

In un look di classe, si sa, nulla è lasciato al caso. Eppure non tutti gli uomini si soffermano sulla cura di ogni minimo dettaglio. I polsini della camicia, ad esempio, non sono tutti uguali e scegliere un modello piuttosto che un altro è indice di conoscenza approfondita delle regole dello stile nell’abbigliamento maschile. Nonostante ai polsini sia concesso di superare il bordo della manica della giacca solamente di un centimetro o poco più, la loro forma indica la volontà di dare all’outfit di chi li indossa un tono più o meno formale.

Se brancoli nel buio quando si parla delle diverse forme dei polsini della camicia e di come sceglierli in base all’occasione e al dress code, continua a leggere questo articolo in cui ti descriveremo tutti i modelli di polsini.

Polsino smussato

Gli angoli del bordo finale di questo tipo di polsino presentano una smussatura di 45 gradi. Si tratta di un dei modelli più diffusi ed utilizzati in quanto non influenza in modo deciso lo stile dell’outfit. Il polsino smussato, infatti, ben si presta sia ai look più formali che a quelli meno rigorosi. Il suo carattere neutro lo rende quindi un modello piuttosto versatile. Ancor più pratica è la sua versione con doppio bottone orizzontale, che permette di regolarne la chiusura. In questo modo si può scegliere di volta in volta se tenere il polsino più stretto o più lasco, magari per lasciar spazio ad un orologio voluminoso. La versione del polsino smussato con due bottoni posizionati verticalmente, invece, dona alla camicia un leggero tocco di classe in più, senza però trasformarla in un indumento da dress code troppo formale.

Polsino rotondo

Questo tipo di polsino si caratterizza per gli angoli arrotondati o leggermente stondati ed è il classico modello da usare per le occasioni e con gli outfit formali. In questo caso l’abbottonatura è singola e nonostante si tratti di un modello di polsino normalmente comune nelle camicie eleganti, anche se indossato in situazioni non estremamente formali non vi farà apparire fuori luogo.

Polsino dritto o squadrato

Quello con i bordi che formano un angolo di 90 gradi, è il tipo di polsino più casual e adatto ad un abbigliamento informale. Proprio per il loro taglio dritto, questo tipo di polsini, infatti, rende più agevole arrotolarsi le maniche nelle situazioni più rilassate. Anche per questo modello di polsino esiste la versione con doppio bottone orizzontale che lo rende anche più pratico perché consente di regolare la stretta della chiusura intorno al polso.

Polsino alla francese singolo o doppio

Tutti i cosiddetti polsini alla francese sono i modelli di polsino più formali in assoluto, adatti ad eventi istituzionali o cerimonie e party di alto livello. Tutti i tipi di polsino alla francese sono rigidi e presentano due asole invece che asola e bottone perché per allacciarli è necessario l’uso dei gemelli. Nella sua versione doppia, il polsino alla francese è composto da un doppio strato di tessuto che lo rende ancor più rigido e resistente, nonché più elegante e formale. Il bordo può essere dritto, oppure stondato verso la mano o verso il braccio.

Conoscevi già le differenze di forme ed usi dei polsini della camicia? Condividi con noi quanti e quali modelli di polsini prediligi per il tuo look!

Se ti è piaciuto questo articolo, lascia la tua opinione e metti “mi piace” sulla nostra pagina Facebook tobeuncommonman.