Le 6 forme del corpo maschile.

Guida per individuare la categoria di corpo maschile a cui appartieni.

Molti uomini comuni commettono l’errore di basare il proprio abbigliamento sulle mode del momento. Questa leggerezza rischia di compromettere la tua immagine di uomo di stile perché non tiene conto della tua struttura fisica e potresti apparire goffo o ridicolo, accentuando i difetti e nascondendo i punti di forza del tuo corpo.

Guardarti allo specchio ed individuare a quale categoria appartiene la forma del tuo fisico è il primo passo per la buona riuscita del tuo look. Ma quali sono le 6 forme del corpo maschile? Scopriamole insieme!

1. Trapezio o mattone

La forma del corpo a trapezio è una delle più equilibrate e diffuse tra gli uomini. Per questo motivo potremmo considerarla la corporatura media del genere maschile. Il busto trapezoidale presenta una buona apertura delle spalle ed una linea che va restringendosi moderatamente verso l’area dell’ombelico. Dal bacino in giù, il corpo si allarga leggermente con un buon volume sulle cosce

2. Rettangolo o fagiolino

L’uomo a rettangolo, altrimenti detto fagiolino, è quello che di norma viene definito longilineo. Il busto si sviluppa in altezza, mentre la larghezza di vita e spalle si equivale. La parte inferiore del corpo in questo caso è snella e poco definita.

3. Tondo o pomodoro

La corporatura maschile tonda è quella in cui il grasso è distribuito in maniera piuttosto uniforme su tutta la figura. Avremo così una vita più larga e morbida rispetto alla forma a rettangolo, ma anche spalle più piene. In questo caso le gambe presentano una certa rotondità, soprattutto a livello del ginocchio. 

4. Triangolo rovesciato o invertito

Il triangolo rovesciato è, detta in soldoni, la forma dell’uomo palestrato o comunque sportivo. Spalle molto ampie e petto muscoloso fanno da contrasto a una vita stretta e definita, quasi “da vespa”. Le gambe, anch’esse muscolose sia sulle cosce che sui polpacci, rispecchiano l’ampiezza della parte superiore del corpo.

5. Triangolo o nacho

Il corpo maschile a forma di triangolo dritto è l’esatto opposto di quello a triangolo invertito. Ed è anche quello meno facile da vestire perché richiede una maggiore attenzione nella scelta dei capi. Il grasso è interamente concentrato nella zona dello stomaco e della vita, le spalle sono di ampiezza più o meno standard ma leggermente cadenti mentre fianchi e gambe sono mediamente strutturati.

6. Cerchio o pupazzo di neve

Quando un uomo accumula molto grasso e gonfiore solo ed esclusivamente sulla pancia, allora si dice che ha il corpo a cerchio o a pupazzo di neve. Spalle, torace e gambe in questo caso saranno di larghezza standard e comunque tendenzialmente magre. La vita è totalmente nascosta dall’addome che invece è molto evidente e crea notevole ingombro sul davanti. I fianchi, in confronto, appaiono parecchio più stretti anche se con adiposità.

Hai scoperto a quale categoria di corpo maschile appartieni? Allora continua se seguirci ed imparerai anche come vestirti in base alla tua corporatura!

Se ti è piaciuto questo articolo, lascia la tua opinione e metti “mi piace” sulla nostra pagina Facebook tobeuncommonman.